Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza,
  e per farti visualizzare contenuti pubblicitari personalizzati, questo sito usa cookie anche di terze parti.
  Chi sceglie di proseguire nella navigazione esprime il consenso all'uso dei cookie. informativa e revoca consensi qui .
 

Navigare in internet in mobilita’ ? Chiavetta USB ? Forse e’ meglio un telefonino !

In questi giorni mi e’ capitato di avere a che fare con un paio di modem usb per umts , le chiavette come sono comunemente denominate , di due diversi operatori , l’installazione e’ semplicissima se non che ho ricontrato dei problemi di fluidità della connessione e cadute di linea , dato che col telefonino non avevo nessun problema ho provato la sim della pennetta col telefonino e ancora nessun problema , in pratica usando un telefonino la connessione e’ piu’ stabile ( ho usato due modelli diversi un samsung e un nokia per la prova ) anche se la velocita’ di punta riportata e’ piu’ bassa le pagine si aprono senza intoppi e senza esitazione …

Ora considerato il prezzo di una pennina umts e di un telefono umts credo valga la pena, a meno di particolari promozioni, prendere a priori un telefonino e magari una adattatore bluetooth usb cosi’ da non avere fili da collegare , la connessione e’ poco poco piu’ laboriosa ma ripaga di questa piccola difficolta’ in piu’ .

Ora non chiedetemi perche’ col telefono la connessione funziona meglio , in teoria e’ la stessa cosa ma in pratica sembra di no .

Certo la chiavetta e’ piu’ comoda perche’ non va ricaricata , ma e’ anche vero che usandola in giro va a consumare energia dal portatile mentre il telefonino usa la sua , a casa invece alla fine non cambia molto;

Se avete gia’ una chiavetta per navigare ed anche un telefonino umts ( meglio ancora se hdspa ) nel caso riscontriate qualche inconveniente provate a mettere la sim dati nel telefono , magari risolvete .

Aggiungi un commento

Registro italiano in internet - attenzione , non e’ un ente ufficiale anzi …

Siete proprietari di un dominio .it ?

Allora e’ facile che vi arrivi una lettera dal Registro Italiano Internet

Bene , che cos’è questo registro ? Un organo ufficiale dell’autority per i domini.it ?

NO , non lo e’ ! E’ un organo ufficiale della pubblica amministrazione ? NO , nemmeno !

Che cos’è allora ? E’ solo una DITTA PRIVATA che ha sede in germania .

IL registro che tengono e’ un registro privato , e quindi non e’ assolutamente obbligatorio aderire ,

detto questo dato che aderire comporta un costo rilevante ( Quest’anno sembra chiedano 958 euro/annuali ) e che il contratto vale tre anni prima di firmare e’ meglio riflettere un attimo, magari potrebbe essere piu’ utile impiegare quei soldi, sempre se si vogliono impiegare, per migliorare il sito web e i servizi forniti agli utenti .

Come si presenta questo registro ?

Arriva una lettera che contiene : foglio di presentazione , modulo da compilare , busta preaffrancata per inviare il modulo, in genere vi sono alcuni dati del sito in parte errati, correggendoli ed inviando il modulo si perfeziona il contratto; la cifra da pagare e’ scritta in piccolo , sotto la scritta ordine , sopra lo spazio per la firma .

Per la cronaca della cosa si e’ occupata anche l’ Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato , ecco il

link ed ha concluso il tutto con una sanzione di 39.100 euro , circa il costo di 14 contratti .

Aggiungi un commento

Felice Natale




  

Aggiungi un commento

Save the children , lista dei desideri

Natale 2008: torna lo Yak di Save the Children Anche quest’anno il regalo più trendy si sceglie online dalla Lista dei Desideri. Virtuale e solidale, che apporta benefici reali alla vita di milioni di bambini ,viene scelto anche da personaggi dello spettacolo come la famiglia Cesaroni e Giobbe Covatta

Tra poco più di un mese sarà di nuovo Natale e con l’arrivo delle festività anche la corsa ai soliti regali, spesso inutili e costosi. Nella ricerca di idee e proposte, però, si possono scegliere doni davvero intelligenti ed originali. Basta consultare la Lista dei Desideri di Save the Children www.desideri.savethechildren.it la più importante organizzazione internazionale indipendente per la tutela e la promozione dei diritti dei bambini, si possono trovare dei regali particolari ma soprattutto solidali. Dono simbolo della Lista dei Desideri è lo Yak, il simpatico bue tibetano che per le famiglie di questo Paese significa latte nutriente, lana per vestirsi e un indispensabile aiuto nell’aratura dei campi. Ma ci sono regali per tutte le tasche e adatti a dare libero sfogo alla nostra fantasia e voglia di novità: dalle caprette ai vaccini, da un kit di assistenza per il parto all’aula di una scuola materna per un villaggio. E perché no, la solidarietà può diventare anche una moda. La scelta di questo tipo di regali sta crescendo, diventando un vero e proprio fenomeno di costume, anche tra molti personaggi dello spettacolo. Oltre a Giobbe Covatta che ha realizzato uno spot tv e radio a supporto dell’iniziativa, per il Natale 2008, una new entry d’eccezione ha aderito alla Lista dei Desideri: i famosi “Cesaroni”, la famiglia protagonista dell’omonima fiction televisiva, che ha deciso di testimoniare il proprio sostegno attraverso un videomessaggio. Giulio, Lucia, Cesare, Marco, Eva, Rudy, Alice, Mimmo, Ezio, Stefania, Gabriella, Walter e Matilde, hanno adottato la campagna natalizia di Save the Children e un simpatico Yak, dono simbolo della Lista dei Desideri.

[Read More…]

Aggiungi un commento

Evaystyle.com in associazione con Affarionweb mette in palio un SAMSUNG SGH-I900

Ecco un’interessante contest :

Evaystyle.com in associazione con Affarionweb mette in palio uno smartphone SAMSUNG SGH-I900 Omnia Nero 8GB.

eccolo qui :

contest-samsung-omnia-i900.jpg

Per partecipare al contest basta linkare l’iniziativa e pubblicare la foto che vedete poco sopra ,

il regolamento in questo post del sito evaystyle.com.

Il contest finisce una volta raggiunti i 700 partecipanti ed alla fine verra’ assegnato lo smartphone , per estrazione che avverrà in diretta su Ustream.tv

Per ora c’è ancora tempo … pero’ affrettavevi :-)

in bocca al lupo !

Aggiornamento : il contest dovrebbe chiudersi il 15 Marzo 2009

Aggiungi un commento

ZZUB , prova gratis servizi e gadget in anteprima e passa parola

Il passaparola si sa muove il mondo,

e dove c’è piu’ passaparola in assoluto ?

Sicuramente in rete!

Ecco quindi il miglior sistema per fare conoscere un nuovo servizio o

un nuovo gioiello della tecnologia: lo si fa provare in modo che se ne parli,

il piu’ possibile.

Diffuso principalmente negli states questo tipo di advertising ora fa capolino anche da noi;

piacerebbe anche a voi provare in anteprima servizi tecnologici , gadget ,

prodotti editoriali ancora prima che siano disponibili sul mercato e magari contribuire alla loro messa a punto? Si ? Allora ZZUB e’ quello che fa per voi !

L’iscrizione e’ gratuita.

1 commento

Come evitare bollette da record

144 , 166 , 899 , 892 e chissa’ che altro …

Sono l’incubo degli italiani, quando meno te lo aspetti ecco arrivare la bolletta salatissima con una chiamata ad uno di questi numeri, ora spesso la telefonata non e’ fatta dal telefono ma dal pc , esistono meccanismi che permettono di fare comporre un numero a valore aggiunto ( alcuni numeri prevedono uno scatto alla risposta di 12 o 15 euro ) al pc mentre si naviga su internet e a volte nel pc vengono persino installati programmi malevoli che dirottano sempre la connessione su numero costosi , ora alcuni numero sono stati disabilitati ma …

gli 892xxxxx no o per lo meno non tutti ! Che fare allora ? I gestori suggeriscono una chiave con un pin per attivare disattivare i numeri , costo variabile ( di solito un una tantum + un mensile ) solo che poi motli utenti dichiarano di aver ricevuto fatture con le telefonate a numeri che dovevano essere disattivati …

OK , io ho una possibile soluzione , indipendente dal gestore , abbastanza economica e di relativamente facile installazione;

[Read More…]

Aggiungi un commento

Qualche domanda ai lettori :-)

Il blog e’ arrivato ai due anni di vita , a questo punto sarei curioso di sapere cosa ne pensano i lettori ,

in particolare sarebbe utile sapere se :

1) I post sono chiari e comprensibili.

2) Il linguaggio usato non e’ troppo tecnico anche dove non necessario ,

oppure magari e’ troppo poco tecnico ove necessario.

3) A parte qualche errore di battitura che scappa sempre ,

se si notano errori di grammatica e ortografia

magari ricorrenti.

4) se alla fine il blog vi e’ stato di qualche utilita’ .

5) commenti e suggerimenti .

Chi volesse rispondere aggiunga un commento a questo post ,

grazie in anticipo a tutti quelli che mi dedicheranno un po’ del loro tempo per permettermi di migliorare il blog .

1 commento


eXTReMe Tracker