Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza,
  e per farti visualizzare contenuti pubblicitari personalizzati, questo sito usa cookie anche di terze parti.
  Chi sceglie di proseguire nella navigazione esprime il consenso all'uso dei cookie. informativa e revoca consensi qui .
 

Attenti al router ! ( o meglio a cambiare sempre la password di default )

Ormai quasi tutti abbiamo l’adsl ( almeno se abitiamo nelle zone coperte )

e quasi tutti abbiamo piu’ di un pc in casa e quindi utilizziamo un router,

che lasciamo piu’ o meno sempre acceso,

ora molti router tengono un registro dei tentativi di accesso, bene sembra che

ci sia gente ( con ip asiatici ) che non ha di meglio da fare che scandagliare la rete

alla ricerca di router per poi provare le combinazioni standard di username e password,

e quindi avere accesso alla configurazione;

Non tutti i router sono gestibili dall’esterno della rete ( almeno non per impostazione predefinita )

se il vostro lo permette e se non vi serve questa possibilita’ disattivatela, altrimenti

impostate una password sicura ( lettere e numeri ) e magari una porta di amministrazione fuori standard

( cioe’ non 80 e non 8080 ).

Aggiungi un commento

Fiat Punto e telecomando che non va

Avete chiuso la punto con la chiave telecomandata …

vi avvicinate per riaprirla e … non si apre ,

con la chiave funziona tutto ma col telecomando neanche a parlarne …

Ok , questo capita quando la centralina del telecomando perde il codice della chiave , per esempio se si stacca la batteria , soluzione ricorrere alla rete assistenziale della casa … no no scherzavo …

Allora , per prima cosa verificare che la chiave trasmetta , se il led invece di lampeggiare continuamente

lampeggia una volta sola e’ da cambiare la pila , bisogna aprire la chiave e cambiare la pila a bottone CR2032 .

Se il led invece emette una serie di lampeggi … calma e sangue freddo !

Andate vicino ad una tv e fate la ricerca canale con una antenna interna , tenendo premuto il bottone della chiave

troverete un canale ( o piu’ ) dove si vedono delle righine che spariscono lasciando il tastino della chiave.

OK , adesso la batteria e’ ok , la chiave trasmette … che si fa ?

Presto detto :

a) andate in macchina , con la chiave

b) inserite la chiave nel quadro e chiudete la macchina a mano con il comando sulla portiera

c) accendete il motore ed aprite la macchina con il comando sulla portiera , spegnete il motore

a quel punto la chiave dovrebbe dare segni di vita ( magari apre ma non chiude o viceversa ) , dopo 3 o 4 tentativi sul pulsante della chiave dovrebbe tornare tutto a posto .

Se non va provare ad accendere il quadro ( non il motore ) al punto b e poi proseguite normalmente

Credo che funzioni anche con macchine con la stessa chiave della punto ( io ho fatto la prova sulla punto 2005 ) come il doblo’

—————————-

Advertising


Calabria e Sapori , Prodotti tipici calabresi

1 commento

Collegare un decoder digitale terrestre ad una scheda tv analogica per pc

Molte persone usano il pc anche per vedere la tv , sono molto diffuse le schede pci con chipset conexant e piu’ di recente sono arrivate anche quelle con chipset philips ,

pctv.jpg

con entrambe le soluzioni si riescono ad ottenere buoni risultati e si riesce a registrare i programmi eventualmente anche in automatico ( basta usare ad esempio un programma come windvr );

queste schede sono attualmente anche abbastanza economiche ma c’è un ma , sono oramai quasi al limite della loro vita dato che sta per arrivare il digitale terrestre ( si e’ gia’ arrivato ma presto l’analogico sara’ messo in pensione ) ; ora ci sono le pennine usb in grado di ricevere la tv digitale pero’ avendone provate un paio mi sono accorto che oltre a scaldare come un fornetto ( e a risentire del calore perche’ calde funzionano peggio ) non hanno le prestazioni dei decoder da collegare alla tv tranne un modello costosetto che invece funziona a meraviglia, in piu’ non supportano la pay per view ( che forse e’ anche una cosa buona ). Allora visto il costo dei decoder zapper ( si trovano facilmente a 29.90 € ) forse vale la pena di provare a collegarne uno alla scheda tv ( che oltre a ricevere la tv puo’ acquisire un segnale video composito o svhs ) ,

ci servono : un adattatore da scart a video composito + audio

un cavo video composito ( non s-vhs altrimenti poi l’immagine si vede in bianco e nero ) rca_video.jpg

e un cavo audio rca jack per portare l’audio sul pc

rca_jack.jpg

A questo punto colleghiamo l’adattore alla scart sul ricevitore , il cavo giallo alla presa rca gialla sulla scheda tv , l’audio opportunamente all’ingresso di linea della scheda audio o all’ingresso audio della scheda tv ( non tutte ce l’hanno e per molte e’ comunque meglio entrare direttamente sulla scheda audio )

impostiamo il programma della scheda tv per acquisire dall’ingresso video e accendiamo il decoder …

voila’ fatto ;

Il menu’ del decoder spesso si vede un po’ male il video della tv pero’ si vede abbastanza bene e l’audio e’ perfetto, con questa soluzione non si vedono piu’ scatti sul video o frammentazioni come accadeva sovente con le pennine usb ( forse il ricevitore e’ piu’ sensibile ) ; certo il tutto e’ un po’ piu’ ingombrante ma se si ha l’accortezza di scegliere un modello di ricevitore abbatanza compatto ( ho trovato un digiquest che e’ piccolissimo ) alla fine si sistema tutto senza grossi problemi .

Aggiungi un commento

Quando spariscono le connessioni di rete

Ogni tanto puo’ capitare che andando per modificare / verificare le connessioni di rete si trovi una bella finestra vuota , con solo la possibilita’ di creare una nuova connessione ma con la rete che funziona perfettamente il pc naviga e con ipconfig si vedono correttamente i parametri, a me e’ capitato su una installazione pulita di windows 2000 professional dopo aver applicato alcune patch di sicurezza , ma puo’ capitare se si usano programmi di compressione / riparazione del registro o per opera di malware , per fortuna su windows 2000 , XP e 2003 si puo’ rimediare ( o almeno ci si puo’ provare ) ,

ecco cosa consigliato direttamente da microsoft :

creare un file di testo ,

scrivere questo :

Windows Registry Editor Version 5.00

[HKEY_CLASSES_ROOTInterface{0000010c-0000-0000-C000-000000000046}]

@=”IPersist”

[HKEY_CLASSES_ROOTInterface{0000010c-0000-0000-C000-000000000046}NumMethods]

@=”4”

[HKEY_CLASSES_ROOTInterface{0000010c-0000-0000-C000-000000000046}ProxyStubClsid32]

@=”{00000320-0000-0000-C000-000000000046}”

salvare come file.reg

fare doppio click e accettare che le informazioni vengano aggiunte al registro .

non avete voglia di creare il file a mano ? Se vi fidate ve lo allego io

Scarica

Attenzione : si tratta di una modifica al registro , in genere non succede niente ma il pc potrebbe persino non riavviarsi piu’ , quindi e’ consigliato un backup dei dati importanti , poi non dite che non ve lo avevo detto … non mi assumo responsabilita’ .

Aggiungi un commento

Boeder Sm@rtscan ( smartscan ) slim e Office , driver per windows xp

Molte persone hanno acquistato in passato gli scanner boeder , ora questi scanner funzionano con il driver per windows 2000 anche sotto windows XP senza particolari problemi alcuni modelli sono usb o paralleli ed usb contemporaneamente quindi anche se il pc non dovesse avere la porta parallela possono essere utilizzati, purtroppo il sito della boeder e’ attualmente offline , qualche anno fa c’erano tutti i driver con l’avviso pero’ che la societa’ era in liquidazione .

Ora e’ facile che si siano persi i cd di installazione e sia necessario reinstallare questi scanner …

dove prendere il driver ? Dunque … sembrerebbe che gli scanner siano all’interno degli artec

in particolare lo sm@rtscan slim edition dovrebbe essere un ULTIMA 2000 … e sorpresa ci sono i driver aggiornati sul sito artec nella sezione legacy

http://artectv.com/Service_e/nl/home/Old_drivers.htm

per cui provando si riesce a far funzionare ancora bene questi scanner .

Aggiungi un commento

Resettare il controllo chip toner della hp 2600n

Se avete una di queste stampanti vi sara’ capitato che si fermi per esaurimento toner , il problema e’ che se si esaurisce un solo toner la stampante si blocca completamente e quindi non si puo’ fare nemmeno una stampa di emergenza …

Allora ecco come disattivare il controllo in modo da sfruttare eventuale toner residuo in caso di emergenza , oppure utilizzare toner rigenerati in casa senza dover riprogrammare il chip che conta le stampe .

Questa procedura e’ valida per HP 1600 - HP 2600n - HP 2605 - HP 2605dn - HP 2605dtn - HP CM1015 - HP CM1017 MFP , e’ stata testata su HP2600n con esito positivo .

Dal pannello di controllo della stampante :

1) Dal menu principale premete freccia a destra fino a “system setup” e premete select

2) Premere freccia a destra fino a “print quality” e premete select

3) Premere freccia a destra fino a “replace supplies” e premete select

4) Premere freccia a destra fino ad “ovveride” e premete select

5) premere select

ecco la procedura originale in inglese

Cartridge Out Override can only be enabled from the printer’s control panel menu.

1. From the main menu, press (RIGHT ARROW) to System setup and press (SELECT).

2. Press (RIGHT ARROW) to Print quality and press (SELECT).

3. Press (RIGHT ARROW) to Replace supplies and press (SELECT).

4. Press (RIGHT ARROW) to Override out and press (SELECT).

5. Press (SELECT).

2 commenti

Ventole rumorose e cuscinetti a sfere

A chi non e’ capitato di avere le ventole del pc rumorose ?

Attualmente quasi tutti i pc sono dotati di almeno tre ventole , una sul processore , una per raffreddare la scheda grafica e una per l’alimentatore , a volte a queste se ne aggiungono una o due ausiliarie , per raffreddare il case o per i dischi rigidi .

Ora le ventole sono studiate abbastanza bene ma alla lunga cedono, principalmente per due motivi,

[Read More…]

Aggiungi un commento

Nvidia Geforce 6800 e AGP via KT400a

asus6800xt.jpg

Se avete un sistema con scheda madre con slot agp e’ ancora oggi possibile trovare delle schede video di ricambio , quasi tutte pero’ sono native pci-express con chip di traduzione per agp .

Nonostante tutto sul mercato dell’usato qualcosa si trova … per esempio le schede con chipset Nvidia Geforce 6800 sono ancora molto richieste dai giocatori dato che stranamente alcune schede video successive si sono dimostrate meno performanti , ora anche a me e’ capitato di poter mettere le mani su una Geforce 6800, precisamente una Asus N6800XT 128 Mb ed ho pensato di provarla sul mio sistema ( la scheda era stata preventivamente testata a fondo su una ecs K7S5A ), adesso deve andare su una MSI KT4AV .

Bene , disinstallo i driver ATI ( andavo a sostituire la famosa Radeon 9600 XT con problema di compatibilita Via KT400a ) , tolgo l’ati , metto la geforce ( non a pc accesso ovviamente ) , riavvio , ed installo i driver , la scheda viene riconosciuta e gia’ posso impostare risoluzione 1024×768 a 32 bit e 85 hz di refresh , i programmi funzionano tutti , il 3D e’ una favola ( quasi il doppio di fps della 9600 con le impostazioni grafiche dei vari giochi quasi al massimo dove per la 9600 tenevo al minimo , ovviamente con basso o nullo antialias )

OK , riavvio del pc … c’è qualcosa di strano , artefatti sulla schermata di avvio di windows ? Ma come e’ possibile ? All’avvio della schemata del desktop windows tutto bene finche’ ad un tratto “BUM” schermata blu ( ho disattivato il riavvio automatico ) K_Mode_Kernerl_Exception in nv4_disp.dll …

Riavvio … idem …

Brutta cosa … anche perche’ fino ad un attimo prima tutto perfetto …

OK , non ve la faccio lunga , disattivo i programmi in esecuzone automatica da modalita’ provvisoria ed il pc si avvia , riattivandoli ad uno ad uno mi accorgo che e’ Sjphone ( un client per utilizzare uno o piu’ provider voip direttamente dal pc , dalla mia esperienza e’ forse il migliore ) a mandare in panico i driver nvidia , il che e’ assurdo … anche il setup di sjphone manda in panico i driver … e se cerco di attivare la scheda tv la schemata blu a scelta da un errore di accesso alla memoria o un una kernel exception…

A questo punto non credo sia colpa di Sjphone … e non insisto a verificare quanti altri programmi mi regalano una schermata blu di affetto …

Nel bios della mother board disattivo il fastwrite ( l’agp e’ bloccato su auto , se riesco a parlare con chi ha fatto questo bios …)

ed al successivo riavvio non ci sono artefatti , il pc parte … arriva a sjphone e “BUM” .

OK , la disperazione era dietro l’angolo e gia’ sbirciava …

[Read More…]

Aggiungi un commento


eXTReMe Tracker