Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza,
  e per farti visualizzare contenuti pubblicitari personalizzati, questo sito usa cookie anche di terze parti.
  Chi sceglie di proseguire nella navigazione esprime il consenso all'uso dei cookie. informativa e revoca consensi qui .
 

Cessata la commercializzazione di Windows XP , Come fare per non passare a Vista ?

Dal 1 luglio Windows XP e’ scomparso dagli scaffali ( o almeno cosi’ dovrebbe essere )

si trovera’ ancora qualche versione oem per un po’ e poi niente , volente o nolente si dovra’

passare a Windows Vista … Oppure no ?

Ma andiamo con ordine , ricordate windows NT ? Usci’ in versione server e workstation .

E Windows 2000 ?

Era per ambito aziendale , non usci l’home, pero’ c’era la versione Professional e Server , la professional non era altro che la versione workstation ovvero per pc di lavoro.

OK , Vediamo XP … Home E Professional , ovvero casalingo e per lavoro , non molto differenti a dire il vero ma quanto basta per dire che anche a casa era meglio il pro; non manca niente ?

Si la versione server ! Che pero’ c’è … Windows 2003 Server , basato su XP fino al punto da condividerne completamente i driver di periferica , con la correzione di qualche difetto .

Ora mi faccio delle domande cosi’ , come se pensassi ad alta voce … e mi rispondo pure …

Domanda : Cosa cambia tra una versione Professional e una Server ?

Risposta : Principalmente che il server avvia dei servizi in piu e gestisce con politiche diverse la memoria e il disco , ma manca anche qualcosa , per esempio windows 2003 server di default non ha il servizio audio attivato e l’accelerazione video attivata, e se non erro non ha nemmeno le directx , che pero’ si possono installare.

Domanda 2 : E se io installo Windows 2003 e disattivo i servizi in piu’ rispetto a XP PRO e attivo le policy di gestione del disco e della ram come in Windows XP cosa ottengo ?

Risposta : Una cosa molto molto simile a Windows XP professional , solo che gestisce una marea di Ram anche nella versione a 32 bit ( contro i 3 giga di XP ) e puo’ usare file piu’ grandi ( adesso non mi ricordo il limite ) , pero’ non ha il ripristino di sistema ( in fondo pero’ sarebbe comodo anche sui server ) a dire il vero spesso l’utility dice che il sistema non lo puo’ ripristinare , forse per questo l’hanno tolta.

Domanda numero 3 : Chissa’ quanto costa una licenza di Windows 2003 Server OEM ( da comprare con un pc o almeno un disco rigido ) Rispetto alla licenza di Windows XP Professional ?

Risposta : ehm … sui vari siti online da 3 a 5 euro in piu’ .

Adesso sto’ pensando … ma e’ facile convertire Windows 2003 in un sistema WorkStation ?

ecco una guida in inglese :

http://www.msfn.org/win2k3/

non sembra cosi’ difficile a prima vista .

Aggiungi un commento

Aggiungi commento

Completa il modulo sottostante per aggiungere il tuo commento

Dati utente




Aggiungi il tuo commento




eXTReMe Tracker