Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza,
  e per farti visualizzare contenuti pubblicitari personalizzati, questo sito usa cookie anche di terze parti.
  Chi sceglie di proseguire nella navigazione esprime il consenso all'uso dei cookie. informativa e revoca consensi qui .
 

Ventole rumorose e cuscinetti a sfere

A chi non e’ capitato di avere le ventole del pc rumorose ?

Attualmente quasi tutti i pc sono dotati di almeno tre ventole , una sul processore , una per raffreddare la scheda grafica e una per l’alimentatore , a volte a queste se ne aggiungono una o due ausiliarie , per raffreddare il case o per i dischi rigidi .

Ora le ventole sono studiate abbastanza bene ma alla lunga cedono, principalmente per due motivi,

il primo e’ la polvere sottile, inevitabile a meno di mettere filtri speciali sulle ventole in aspirazione, filtri che pero’ diminuiscono il rendimento; il secondo motivo e’ che evapora la parte volatile del lubrificante della bronzina o del cuscinetto a sfere dell’asse della ventola , ma vediamo con ordine ,la ventola puo’ essere montata o su bronzine o su cuscinetti a sfere , la bronzina e’ un cilindretto forato di bronzo ( o altro materiale resistente ma piu’ morbido dell’asse , si deve consumare la bronzina e non l’asse)

senza parti in movimento , eccone alcune bronzine.jpg

l’asse della ventola occupa il foro centrale che deve essere ingrassato ,

ecco invece i cuscinetti a sfera,

cuscinetti1.jpg

assomigliano alle bronzine ma se togliamo l’anello

cuscinetto1.jpg

ecco che all’interno cuscinetto2.jpg vediamo le sfere ,

in questo caso non e’ l’asse a girare ma l’anello centrale del cuscinetto rispetto a quello esterno, in pratica l’asse non si consuma.

In realta’ anche con la bronzina e’ raro che si consumi l’asse, se la bronzina non e’ rovinata basta ingrassare con del buon grasso ( magari alla grafite ) per ottenere una ventola come nuova, per i cuscinetti a sfera purtroppo non e’ cosi, si si potrebbero ingrassare ma il modello usato e’ sempre con l’anello di protezione dalla polvere che pero’ lo protegge anche dal reingrassaggio, come fare allora ?

Un metodo c’è, non definitivo ma che puo’ funzionare in attesa di trovare eventualmente il ricambio,

si mette il cuscinetto a bagno con olio per macchina da cucire per un po’ , basta un dito in un bicchiere,

non di plastica per alimenti perche’ alla lunga si puo’ sciogliere, poi si agiunge un dito di olio per auto ( nuovo! ) si mescola e si rimette il cuscinetto a bagno per almeno una nottata , poi lo togliamo , asciughiamo con carta assorbente e lo rimettiamo al suo posto, ripeto che col cuscinetto a sfere questa non e’ una soluzione definitiva.

Attenzione, revisionare una ventola e’ una operazione delicata,specie smontarla senza danneggiare nulla e rimontarla correttamente, spesso e’ possibile trovare un ricambio a costo pari o inferiore a quello della bronzina o del cuscinetto, ed essendo la ventola un dispositivo di protezione se non funziona bene si rischiano danni ben maggiori, la revisione quindi e’ da farsi o per situazioni di emergenza o se si e’ sicuri di riportare la ventola alle condizioni originali;

Ovviamente se la ventola da sostituire e’ tale da non poter essere reperita come ricambio, come per esempio alcune ventole per le schede video, piuttosto che tenere fermo il pc meglio tentare la via della revisione, magari facendo pratica prima con qualche ventola gia’ accantonata.

Per chi volesse saperne di piu’ avevo intenzione di fare un bel post dedicato alle ventole con foto delle parti smontate ma poi mi sono imbattuto su questo sito :

http://www.elma.it/TESTO/fan/00_fanPC_index.htm

che tratta molto bene l’argomento .

Aggiungi un commento


eXTReMe Tracker